…inoccupata

…e ora sono ufficialmente senza lavoro.

Ho firmato una conciliazione farsa che dice che non c’è più bisogno della mia posizione in azienda, due euro come risarcimento e tanti saluti a denti stretti, il tutto davanti a sindacati che non sindacano i reali motivi di un licenziamento farsa.

Poi sono passata in ufficio, ho ritirato le mie cose e tutto è finito lì.

Tanto amaro in bocca, un senso di ingiustizia subito e l’impotenza di chi non si può permettere di restare a combattere, perchè la mia serenità e la serenità delle mie bimbe viene prima di tutto e non ho voglia di restare a combattere contro i mulini a vento.

Non so se ho fatto la scelta giusta, non lo saprò mai, di sicuro ho fatto la scelta che mi può dare più serenità, nonostante l’incertezza che ora aleggia sul mio futuro. Con i se non si va avanti e nemmeno con i rimpianti, ora si volta pagina, da oggi inizia il resto della mia vita.

No comments yet»

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: