Difese

Sono passati 24 giorni da quando tutto è iniziato.
Sì, conto i giorni, ogni giorno è incredibilmente lungo e alla sera mi difendo con l’unica arma che ho sempre utilizzato quando le cose erano difficili e mi facevano paura: dormo.
Dormire è il mio rifugio, l’ho imparato da piccola, è l’unico modo perchè il tempo scorra veloce senza fare male, quando si può solo aspettare e non si può fare niente per cambiare le cose, dormire, cercare di sognare storie che non hanno riferimenti con niente e nessuno, pilotare i sogni in una sorta di limbo per non pensare, per non soffrire.
Incredibile, vero? Essere terribilmente in ansia eppure riuscire a dormire e persino sognare in una sorta di mondo parallelo.
Da sempre è il mio modo di difendermi, di proteggermi, di resistere, di ritrovare energie per sopravvivere.
Tra quattro giorni verranno a conoscere le piccole e poi spero ci sia l’epilogo felice di questo terribile incubo.
Se potessi, questi quattro giorni, li passerei a dormire…

No comments yet»

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: