Stoccolma

Tra un mese parto ancora una volta per un breve giro in terra svedese (ho già comprato i biglietti dell’aereo, a proposito, rivoglio la tratta di EasyJet Malpensa – Arlanda, non mi piace quella di RyanAir Orio al Serio – Skavsta).

Questo è il mio quinto viaggio, questa volta ho messo da parte il mio sogno, proprio perchè mi sembra solo un bel sogno. Non vado per cercare di capire come posso stabilirmi lassù con la mia famiglia, vado soltanto per me, perchè Stoccolma mi piace, perchè sto scrivendo una tesi su Stoccolma e sugli svedesi, perchè mi piace viaggiare da sola anche se amo la mia famiglia e quando sono in viaggio da sola vorrei che fosse con me, perchè ho voglia di rivedere volti che vedo una volta all’anno o addirittura ogni due anni,…

Forse sarà la prima visita consapevole, so esattamente cosa voglio fotografare e soprattutto so che questa volta voglio fare tante foto, di solito ne faccio poche, non mi piace sentirmi turista, ma questa volta sì, mi porterò una cartina e un itinerario e un elenco di foto da fare, immagini che per il momento vivono nei miei ricordi, ma immagini che mi servono per meglio rappresentare ciò che scrivo.

Turista consapevole, forse meglio ricercatrice, cercherò conferme alla mia tesi, e ora finalmente ne ho una, e cercherò le tracce dei piani per Stoccolma che si sono succeduti negli anni, e ora li ho studiati, ora i quartieri e le case di Stoccolma mi sono famigliari, devo solo documentarli.

Sarà bello essere turista e non importa se c’è lo splendido sole dell’anno scorso o la piogerellina autunnale a cui mi sono abituata negli anni precedenti.

Spero solo di poter fare un paio di foto da un punto panoramico, so che ce ne sono diversi e cercherò di capire il più adatto.

Un sogno è stato accantonato, ma senza rimpianti e senza recriminazioni, forse un velo di tristezza per quello che sarebbe potuto essere, ma non importa, non ho perso niente da quando ho iniziato a sognare, ho solo guadagnato, ho imparato a conoscere un paese come non mi è mai capitato con nessun altro, ho conosciuto persone meravigliose, ho ascoltato storie interessanti, ho fatto viaggi che non avrei mai fatto.

Vivo ancora in Italia, ma non importa, ormai sto sviluppando ottimi anticorpi a questo paese.

Ho ancora 46 corone dalla mia ultima visita e so che quando tornerò dopo questo viaggio riporterò con me altre corone, un modo per pensare che tornerò presto.

Magari un bel viaggio, un po’ più lungo del solito, insieme a tutta la mia famiglia, campeggiando qua e là.

Meno di 10 giorni in 4 anni per amare una città, un paese e una lingua, se non altro il tempo di permanenza negli ultimi due anni è aumentato…
2/4 dicembre 2008 (2) – Blogfesten antelitteram – da sola – pioggerellina fine e cielo coperto quasi tutto il tempo
25/26 ottobre 2009 (1) – 1° Blogfesten – da sola – pioggerellina fine e cielo coperto quasi tutto il tempo
30/31 ottobre 2010 (1) – 2° Blogfesten – da sola – cielo coperto quasi tutto il tempo
13/17 ottobre 2011 (4) – 3° Blogfesten – con le due piccolette – sole, incredibile splendido sole per tutto il tempo

5/8 ottobre 2012 (3) – 4° Blogfesten – da sola – ???

No comments yet»

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: