Maturità

Ora che finalmente mi guardo allo specchio, lo vedo questo viso decisamente maturo, molto diverso da quello sbarazzino e un po’ sfrontato dei miei 15 anni (le ultime foto che mi piacciono).

Ora intorno agli occhi ci sono anche le rughe e non solo le varie cicatrici delle mie intemperanze.

Eppure mi piaccio, mi piace la mia maturità, mi piacciono le mie rughe, e anche il collo non più perfetto, mi piacciono anche questi occhi un po’ stanchi, e in questo periodo anche un po’ sofferenti*. Mi piacciono questi segni del tempo che sono i segni anche della mia storia.

Il chirurgo può attendere e poi non credo che interverrei sul mio viso, per troppo tempo non l’ho riconosciuto e ora non mi va di cambiarlo, se non con altri segni del tempo.

*Sabato ho portato Gaia in PS per un mal di testa insistente e quasi quasi ricoveravano me, la pediatra, infatti, mi ha chiesto: “Signora, ma lei sta bene? Ha visto che faccia che ha?”
Advertisements

No comments yet»

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: