Solo per me

Non m’importa piacere per forza e questo post è tutto per me.
Devo chiarire a me quello che sento e io ho sempre scritto per capire e allora lo faccio anche questa volta.
Sono arrabbiata, sì, lo so, c’è di peggio, c’è chi sta peggio, ma non ho voglia di essere sjuk-correct.
Torno indietro con la memoria a quando quella spina che ha portato la congiuntivite è entrata in questa casa, ripercorro tutte le tappe, e sì, mi sono curata, ho messo le gocce anche prima che avessi la congiuntivite, eppure è diventata cheratite eppure ha lasciato strascichi. Strascichi pesanti.
Quello di cui ho sempre avuto paura è sempre stato che mi capitasse qualcosa agli occhi…
Non ho mai incontrato la malattia, sono stata sempre fortunata, anche la mia tachicardia non è mai stata invalidante, era lì e non mi ha impedito di fare judo, aikido o bungee jumping, nè di fare rafting o provare anche hydro speed, anche se lì mi ha un po’ bloccato, mi è venuto un attacco di tachicardia al primo tutffo che mi è durato qualche ora. Da lì la decisione di fare l’ablazione che nemmeno considero un intervento al cuore.
Quindi sempre sana, solo obesa, ma ho avuto due gravidanze spettacolari che non mi hanno fatto sentire una balena, anzi…
E’ il tempo che mi spaventa, sei mesi per sapere se si può fare qualcosa, e poi non è detto che tutto si possa risolvere con un intervento.
Paura, rabbia, una rabbia che mi fa scoppiare, fuori continuo la vita di sempre, guido perfino, non ho alternative, vedo bene da lontano, guidare non è certo un problema, il problema è leggere, scrivere, disegnare, programmare, lavorare al pc, praticamente la mia vita fino ad ora e ora non riesco più a farlo bene, il mal di testa costante, non riesco a concentrarmi, nemmeno su capire cosa posso fare al posto di quello che faccio ora.
Sono arrabbiata, arrabbiata perchè pensavo che fosse una banale congiuntivite, e non è banale quello che mi è rimasto.
Arrabbiata, spaventata e in cerca di vie di fuga…

Advertisements

2 commenti»

  franco wrote @

Sai, mi è capitato di trovarmi in una stuazione simile, soprattutto per quanto riguarda la seconda parte del post,dove parli di tachicardia (io ho avuto un infarto), ma sono riuscito a guarire,ed oggi più che mai sono certo che nulla è impossibile se lo si vuole veramente.

Dopo la mia tragica e terribile esperienza di vita mi sono fermato un attimo a pensare e mi sono chiesto: “franco, cosa ne vuoi fare della tua vita?” E la risposta è stata senza esitare: “Voglio riprendermela”,il risultato è sotto gli occhi di tutti.

Sii la persona che hai descritto così bene parlando di te.
Non demordere mai, si ottimista,se c’è anche un filo piccolissimo di speranza,ricordati che la vittoria sarà sicuramente tua.

Un sorriso,e buona notte.

  Stefania wrote @

E hai ragione … hai ragione ad arrabbiari , meno male che siamo in grado di arrabbiarci , e quindi preparare le armi in una data situazione e non ci smontiamo soltanto cadendo al suolo inermi … Per motivi diversi anche io ho questi limiti che tu senti , e mi arrabbio , ho scritto tempo fa una lettera ad un amico per buttare fuori tutta la rabbia per la mia situazione … C’è la rabbia . E la dobbiamo riconoscere e rispettare . Siamo arrabbiate . Ma non perdiamo la speranza , perchè le cose possono rientrare … Io son fatta a settori . Quando sono arrabbiata lo sono …. sul serio. Ma poi c’è il momneto della serenità , quello dell’allegria , della leggerezza …quando torna la rabbia la riconosco , e la rispatto …ti abbraccio fortissimo… Io torno da Bologna dove mi hanno detto che devo ancora aspettare … restare sospesa… Ma nel frattempo io scendo per terra e cammino con le mie gambe forti , non mi faccio prendere in giro dai problemi , anche loro devono imparare a stare indisparte…ciao


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: