Can I sharpen the pencil, please?

The pen is on the table. Questa è una frase classica da corso di inglese di ogni ordine e grado.

Mai e poi mai ho udito la frase “Can I sharpen the pencil, please?”

Ecco cosa succede a mandare le proprie figlie in una English school senza essere sufficientemente preparati, un giorno ti arrivano lì le piccolette con le loro matite in mano e ti chiedono a bruciapelo questa cosa ed è inutile cercare sul vocabolario, nessuna delle tre (io e loro due) sa com’è scritto.

Ecco la differenza fondamentale tra un bimbo e un adulto che impara una nuova lingua, loro hanno una pronuncia diversa anche sulle parole banali, una pronuncia decisamente più simile a quella delle loro insegnanti, loro non leggono per capire, loro ascoltano. E così in casa nostra si dice “crackers” con la esse finale e non “cracker”, un’orange ha una erre più rotonda (non so come spiegarlo meglio), la apple è meno mela e più apple, e il please viene usato spesso.

Ora devo mettermi ad ascoltare e smettere di leggere per capire.

Annunci

5 commenti»

  Mamma Cattiva wrote @

;)))) Questo mi rammenta il mio cappottì…
a 10 anni i miei mi mandarono in Inghilterra in una famiglia inglese. Dell’inglese sapevo solo qualche canzone e le frasi tipo the pen is on the table. Fu il panico. Mi sentii così sperduta che chiamavo la mia mamma tutti i gg. E la padrona di casa mi offriva sempre un cappottì che per me era una bevanda calda lattiginosa. Credevo si chiamasse cappottì come da noi esisteva una bevanda calda che si chiamava cappuccino. Solo più tardi leggendo a scuola “cup of tea” capii che si trattava di una banale tazza di tè che bevuto al latte non riconoscevo come tè (a casa mia lo bevevo al limone). Inutile dirti che da allora io bevo solo tè al latte :)
Favolosa la tua scelta! Ti appoggio in tutto!

  nivels wrote @

In Thailandia insegnano l’inglese agli adulti proprio così – ascoltare per i primi due anni e poi parlare, hanno sviluppato tutto un metodo particolare per insegnare le lingue straniere!

  Sybille wrote @

Confermo, é la via migliore per imparare un’altra lingua!
bye
S.

  smile1510 wrote @

ah, sorry… BIG Kisses!

  smile1510 wrote @

quanto invidio la bellissima possibilità che hanno le tue bimbe!
potessi manderei anche Sofia all’asilo inglese… dista solo a 30 km di distanza da casa!!! :-(
baciotti alle piccolette :-D


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: