Giada coach

“Io sono grande, non sono piccolina”, questo si ripeteva, ogni volta con più forza, venerdì lasciando il ciuccio nell’armadietto e andando verso la sua classe.
“Via tosse, vai via da qui”, questo ci ripeteva dopo qualche colpo di tosse collettivo mentre eravamo in macchina al ritorno dall’asilo.

Ha già capito tutto.

No comments yet»

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: